Lara mamma inglese ed escort per passione

News n.5 - Escort, Mamma, Inghilterra
escort e mammaDal "The Guardian" giornale inglese una storia di una escort trentenne inglese. Lara è il nome che questa ragazza usa sul lavoro, lei è quella che si può definire una sex-worker. Mentre spesso le donne sono costrette a prostituirsi in quanto schiave di un sistema delinquenziale, Lara in quanto madre single di due bambini, un pò per convenienza, un pò per vocazione fa la puttana o come si dice adesso, la escort.

Lara è una escort istruita, ha una laurea, non è dipendente da nessuna droga e prima di fare la escort ha fatto il tipico lavoro che la porta a stare 10 ore fuori da casa. Lei non stà sul marciapiede, nè è una bella di giorno trasgressiva borghese. Lei stessa dice che un lavoro normale significava alzarsi alle 7:30 e rientrare alle 18:30 considerando i costosi spostamenti casa-lavoro. Lasciava i figli a scuola alle 8:00 e li riprendeva alle 18:00, aveva 90 minuti di tempo per preparare la cena, fare il bagno ai bimbi e metterli a letto per le 19:30. Si sentiva come colei che non stesse vivendo i suoi figli. Il lavoro le consentiva di pagare tutte le spese ma non riusciva a mettere da parte niente a fine mese. Lei voleva solo dedicare più tempo ai suoi figli, voleva un lavoro più flessibile che fosse compatibile con gli orari scolastici dei figli. La soluzione della escort per lei è stata naturale.

Lara è stata sempre consapevole della sua vita sessuale e l'andare a letto con degli sconosciuti non è stato per lei un terrore. Lavora due ore la mattina dopo avere accompagnato i figli a scuola ed a 150 sterline ad ora in tre ore lavorative guadagna quanto prima in una settimana. E' indignata che tutti i mezzi di comunicazione considerino sporco questo lavoro. Non ho un protettore, non lavoro per la criminalità organizzata, non mi drogo e non sono alcolizzata. ho clienti di mezza età, uomini d’affari trattati sempre con rispetto. Non è mai stata abusata da qualcuno di loro. Finalmente ora riesco a fare la mamma senza sofferenze finanziarie. Non sto guadagnado una montagna di soldi ma il necessario per vivere bene con i miei bambini.
 
 
 

SexyCulo random